Ne uccide più il disco che il mitra….

Essendo necessaria alla sicurezza di uno Stato libero una ben organizzata milizia,
non si potrà violare il diritto dei cittadini di possedere e portare armi
(Costituzione degli Stati Uniti d’America, II Emendamento)
I cd sono oggetti pericolosi. E’ noto a tutti.
O quantomeno è noto ai legislatori americani. Infatti secondo loro bisogna esaminare molto di più la compravendità di cd usati che quella di armi!
Come riportato dal sito Punto informatico infatti, per acquistare o vendere un cd usato (mercato piuttosto fiorente negli Stati Uniti, soprattuttp tra gli studenti) in uno stato come la Florida, si dovrà d’ora in poi:
1 – Mostrare e far registrare un documento d’Identità
2 – far registrare le proprie improntedigitali
3 – Registrare l’acquisto del cd con dati del cd insieme ai tuoi e mantenere il tutto in archivio per qualche anno
Inoltre colui che venderà il cd potrà essere pagato, ma non con soldi veri: solo con buoni acquisto per quello stesso negozio. E il negoziante potrà vendere il disco solo dopo un mese!
E se la stessa persona volesse comprare un’arma, invece, cosa dovrebbe fare?
Solo essere residente nello stato… (basta anche avere una camera in affito in albergo o in un motel). Questa infatti permette di avere una patente di guida in pochissimi giorni. Se avete già una patente, ancora meno problemi: vi presentate con la vostra patente e uscite dal negozio con la pistola, o col fucile, o col mitra d’assalto. Prego signora, qui abbiamo gli M-16, qui i Kalashnikov. Ma venga, abbiamo il 3×2 sugli Heckler & Koch: lei prende due MP-5, e noi le regaliamo un G-36 completo con già 4 caricatori pieni! Così può cominciare subito a sparare sugli studenti che fanno la fila per vendere un cd qui all’angolo!
Dimenticavo, in Florida non esiste la “modica quantità”: puoi comprare subito anche il necessario a costituire una milizia privata. E le registrazioni della vendita vanno distrutte entro 48 ore! Se poi compri a una fiera, li le registrzioni non esistono proprio, e puoi comprare anche senza alcun documento!
Così va il mondo!
Saluti con mani nei capelli!
Fra
Annunci

Informazioni su Lucy & Chuck

Più che una coppia, si definiscono un mostro a due teste, una delle quali eccelle nella manicure (ma ha capito il fuorigioco) e l'altra ha un feticismo per le squadre che non vincono dagli anni ‘60. Entrambi apprezzano statistiche e risse. Scrivono di Hockey e Baseball.
Questa voce è stata pubblicata in Fixing News. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Ne uccide più il disco che il mitra….

  1. Matteo ha detto:

    …ti quoto in pieno…
    …del resto sono americani…cosa ci vuoi fare???
    Piu’ in la di li non ci arrivano…poi mi vengono a dire degli attentati in america…gli americani poverini vittime e martiri…mi dispiace per la povera gente morta che non aveva fatto alcun male a nessuno negli attentati ma per dirla schiettamente…I PRIMI TERRORISTI DEL MONDO SONO PROPRIO LORO!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...