Nevrotumblr, numero 1

A Roma è caccia ai militari, con assalti alle caserme. In un Paese normale, ci sarebbero arresti in massa. Ma questa è solo l’Italia.

(interistiorg.org)

L’agente: “Non ho mirato, mi è partito un colpo”. Proprio quello che insegnano in tutte le accademie di polizia: correre non si sa dove con la pistola in mano mentre quelli da disperdere se ne stanno già tranquillamente andando.

(Hobbit83)

Si è partiti da un poliziotto che ammazza un ragazzo di 26 anni, senza una ragione, senza un motivo, parlano di errore… ma uccidere una persona per errore imho fa incazzare ancora di più.
E si è finiti con gente che ha dimostrato che da sola può mettere in ginocchio l’intero sistema, e di quando il nostro stato ancora una volta resta a guardare… xkè se è assurdo che un poliziotto ammazzi un ragazzo innocente, e altrettanto assurdo che dei criminali impediscano 2 partite, e assaltino una istituzione come il CONI, facendo a pezzi un intero piano, mentre la polizia sta li a guardare…

(Sirkain sul Gamesradar forum)

Pioveva, stamattina. Ho messo la giacca, i guanti, e appena fuori di casa ho aperto l’ombrello.
Ho aperto l’ombrello. L’intera sigurdsgade, la via in cui abito, si è voltata di colpo verso di me, credo che qualcuno sia anche arrivato di corsa dalle vie vicine per guardarmi; in sostanza, mezza Copenhagen mi ha piantato gli occhi addosso.
Ho alzato lo sguardo, piano, verso l’arma del delitto, e credo di aver assunto le dimensioni (e probabilmente anche il colore) di un puffo. Ombrello. Om-brel-lo. Sai quella cosa che serve per non bagnarsi quando piove, che è stata inventata apposta affinchè chi ne dispone possa non infradiciarsi fino al midollo osseo, in caso di precipitazioni di varia natura? Ecco, quello. Ombrello, si chiama. Ombrello.
Ora sta piovendo, gente, pi-o-ven-do, presente questa cosa bagnata che viene giù dal cielo? Pioggia, si chiama, e quando piove l’ombrello è cosa buona e giusta, e non è che lo dico io perché in questo momento mi girano particolarmente. È così e basta, lo sanno tutti.

(Annika on kæmpeståbelig!)

Non credo esistano caffè peggiori di quelli da me bevuti in USA.
Ovvero, citando Severgnini, non è poi male quella roba, basta che le trovino un altro nome.

(Deinè on commenti a kæmpeståbelig!)

Annunci

Informazioni su Lucy & Chuck

Più che una coppia, si definiscono un mostro a due teste, una delle quali eccelle nella manicure (ma ha capito il fuorigioco) e l'altra ha un feticismo per le squadre che non vincono dagli anni ‘60. Entrambi apprezzano statistiche e risse. Scrivono di Hockey e Baseball.
Questa voce è stata pubblicata in NevroTumblr. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...