Vediamo se riescono a fregarmi

“le scuole sono finite,
vacanze tanto sognate,
ma finalmente arrivate.”

(883, La lunga estate caldissima)

Se Krishna vuol, esami finiti fino al nuovo anno. Ed era pure ora.
Ieri sera, cena per il grande ritorno della danese, con conoscenza de visu di vari conoscenti virtuali che bazzicano il suo blog, per una gran bella serata.

Si avvicina la resa dei conti sulle vacanze, già anticipata tempo fa dalla compagna. Breve riassunto per chi si mettesse all’ascolto solo ora.

Da tempo immemore (leggi: da quando ho una compagna, che per giunta è come la storica Ferrari F399 sls di Della Noce: Sempre-La-Stessa) provvedo regolarmente ad abbandonare  i miei nella località di vacanza con un pò di anticipo, per godermi il dolce eco della mia vuota magione e la compagnia del suddetto mio dolce terzo.

Il Fancazzista vorrebbe da anni imitarmi, per evitare la compagnia di Isty e di AiMieiTempi, e in questo lo capisco pure, tuttavia non ho alcuna intenzione di rovinarmi le vacanze (io considero solo i giorni in cui riesco a stare a casa da solo vere vacanze) e l’ho sempre lasciato dove stava.

Siccome però quest’anno a scuola il Fancazzista è ancora più fancazzista del solito, AiMieiTempi ha pensato bene, senza consultarmi, di promettere al suddetto che potrà tornare giù anche lui con me: tornerà il 30 gennaio, più un giorno per ogni insufficienza nelle medie scolastiche.

Ora, già il concetto di premio a un nullafacente totale e per di più irrispettoso^n verso i propri genitori lo vedo come una bestialità assoluta. Che poi questo premio finisca sulle spalle mie è una prassi consolidata ma che mi ha pure stracciato i gioielli: “Tanto a te cosa cambia?!” Tutto, cambia. Io voglio essere in ferie, per tre giorni all’anno. Ferie vere, senza rompicazzi attorno. Loro non si fidano di lui, non lo lascierebbero mai a casa da solo (ha 17 anni, mi lasciavano a casa da solo che ne avevo 5/6 e anche meno, e a 11 lo badavo e preparavo la cena per tutti) ma tanto c’è il pirlhobbit che lo bada e loro si godono le ferie. Sticazzi. Me lo sono già sbattuto anche troppo. Me l’hanno lasciato per la prima volta che io avevo 8 anni e lui neanche uno, e di lì è stato un crescendo. Ripeto, sticazzi. Mi son detto: “Mettiamo in chiaro che a me non va e poi vediamo gli sviluppi”. Così, a un primo scambio di vedute con AiMieiTempi e consorte concluso con un terribile “ma non ti preoccupare tanto non ce la fa”, per me una frase obbrobriosa da qualsiasi parte la si veda, sono seguiti vari avvenimenti.

A metà novembre è arrivato una “comunicazione di medio periodo”da lacrime e sangue: 5 insufficienze, Italiano, Matematica, Topografia, Scienze delle costruzioni e Tecnologie agrarie. Caporetto si è sentita sminuita e ha rinunciato al ruolo di disfatta nazionale massima per manifesta inferiorità. Ritorno di Fanchy: 4 gennaio.

A inizio dicembre il colloquio con il prof di Italiano ha portato questa materia tra le recuperate: Estimated time of return: 3 gennaio.

A inizio settimana Fanchy fa un compito di Agraria (credo) di cui sa già le domande (perchè richieste agli omologhi della sezione a fianco che hanno svolto il compito alla prima ora). Recupero assai probabile. ETR: 2/3 gennaio.

Venerdì si farà interrogare in Costruzioni, e sostiene che lo recupererà; io la vedo dura. ETR: 1/3 gennaio

Sostiene di essersi fatto interrogare in Matematica e di aver preso 6,5, che col 5,5 precedente farebbe 6. Finchè non vedo non ci credo, ma ETR: 31 dicembre/03 gennaio.

Topografia invece ci ha dato su, come si dice qui da noi… d’altra parte se in tre mesi scarsi di scuola rimedi tutta la gamma di voti interi compresi tra 2 e 6, le speranze sono poche. ETR: 31 dicembre/03 gennaio.

Io, come aspirante Ingegnere, sono stato addestrato a considerare il caso peggiore. 31 dicembre.
In questo caso, io non ho intenzione di accettarlo. O minaccio Fanchy, o ribalto la cosa dicendo che vado su il 30, stando a casa all’inizio della vacanza, e voglio vedere come la mettono.

Se anche solo una delle tre variabili di Fanchy, invece, non va a posto, e quindi l’ETR si sposta al primo dell’anno, credo che farò valere la forza della mia esperienza di treni e farò notare a Fanchy che tra Bozen e Rimini non ci sono treni comodi nei festivi e che quindi, ah!, ria sorte, dovrà restarsene su fino al due….

Sono ore di spasmodica attesa! (E, mi dispiace, ma neanche troppo, dirlo, di orrende gufate!)

Annunci

Informazioni su Lucy & Chuck

Più che una coppia, si definiscono un mostro a due teste, una delle quali eccelle nella manicure (ma ha capito il fuorigioco) e l'altra ha un feticismo per le squadre che non vincono dagli anni ‘60. Entrambi apprezzano statistiche e risse. Scrivono di Hockey e Baseball.
Questa voce è stata pubblicata in Jailhouse Rock, Via con me e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Vediamo se riescono a fregarmi

  1. Pingback: Salmo 13 « Provare oggi per sbagliare preparati domani

  2. Pingback: Non tutto ma Bonaparte « Mens Nevrotica in Corpo Patologico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...