Archivi categoria: Volevo giusto farmi del male

Università

Alla faccia del cugino e dei suoi racconti

“La matematica e’ la sola scienza esatta in cui non si sa mai di cosa si sta parlando ne’ se quello che si dice e’ vero” (Bertrand Russell, scrittore, filosofo e matematico inglese) Vi avevo già accennato al fatto che, … Continua a leggere

Pubblicato in Volevo giusto farmi del male | Contrassegnato | Lascia un commento

Le delizie del mestiere

Io sono di quelli spiritosi… spiritosi per me, voglio dire: se tu mi dici se “vado sempre dritto” e io ti rispondo che “no, di solito alle svolte cerco di curvare”, tu mi dai del bastardo. Giustamente. Ma io devo … Continua a leggere

Pubblicato in Fixing News, Politicamente (s)corretti, Robota, Volevo giusto farmi del male | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Play it again, Sam

“È assolutamente vietato compilare qualsiasi parte del compito a matita, pena l’annullamento.” “È obbligatorio compilare l’intero compito esclusivamente a matita, pena l’annullamento.” (Dalle regole d’esame di due professori dello stesso dipartimento)     Come dice giustamente Annika, Gli esami al … Continua a leggere

Pubblicato in Fixing News, Volevo giusto farmi del male | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Lunga cronaca a piccoli passi – capitolo 3

Nooo, solo? Con questo orale? (il secondo membro della commissione, discutendo il mio voto) Giorno A+3, vigilia dell’orale Oggi Deinè è tornata dall’America. Sono ospite a casa sua, serata tranquilla, andiamo a letto a un’ora decente, dopo che ho ripassato … Continua a leggere

Pubblicato in Volevo giusto farmi del male | Contrassegnato , | 3 commenti

Lunga cronaca a piccoli passi – Capitolo 2

E questo è, banalmente, asintotico a cos^2 (-1x^3)….. (Prof. Enrico Obrecht, dopo 8 lavagne di calcoli) Giorno A+1, Correzione & recupero “Che cazzo di freddo!” Mi sveglio che sono le 7 meno qualcosa, in preda a brividi di freddo. Cerco … Continua a leggere

Pubblicato in Volevo giusto farmi del male | Contrassegnato , | 1 commento

Lunga cronaca a piccoli passi – Capitolo 1

E toglietevi dalla testa l’idea che il valore assoluto è il numero senza il segno!!! (Prof. Enrico Obrecht, 23 settembre 2002, ore 10.08) Giorno A-1, vigilia Domani è il gran giorno. Dopo 20 giorni di studio assoluto (pochissimi allenamenti, niente … Continua a leggere

Pubblicato in Volevo giusto farmi del male | Contrassegnato , , | 10 commenti

L’analisi non ha basi solide….

Disgustorama!! (Daniele Luttazzi) Ascoltate chi ne sà sulla geometria…… ora io voglio estendere il discorso pure all’analisi matematica!! Se f è una funzione definita sull’intervallo chiuso [a,b], allora f(x) assume massimo e minimo in [a,b]?? Non ho niente in contrario!!!!! … Continua a leggere

Pubblicato in Neanche oggi ho voglia di fare un tubo, Take it easy!, Volevo giusto farmi del male | Lascia un commento

Ho installato Linux….

  Considerate la vostra semenza: fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza (Inferno, Canto XXVI, vv 118-120) Sono iscritto a Ingegneria informatica da 3 anni, ormai, eppure questo passo non l’avevo ancora fatto. Fosse … Continua a leggere

Pubblicato in Volevo giusto farmi del male | 2 commenti

Inedia

Una strana giornata, non si muove una foglia, chiuso in casa a pensare, non ho neanche una voglia…. (Giorgio Gaber, Lo shampoo) Mi sembra di vivere in un acquario. E’ un periodo strano, molto strano. Ma per nulla piacevole. Ogni … Continua a leggere

Pubblicato in Jailhouse Rock, Neanche oggi ho voglia di fare un tubo, Volevo giusto farmi del male | Lascia un commento

Scornato, e di brutto

Fatti non foste, a viver come bruti, ma per seguir virtute e conoscenza (Dante, Inferno, Canto XXVI) Ritorno a questo mio Blog, dopo la pausa estiva, in preda al più nero sconforto. Ho passato l’ultimo mese e mezzo a preparare … Continua a leggere

Pubblicato in Voglio morire, Volevo giusto farmi del male | 1 commento