Mens Nevrotica 2.0

C’era una volta un blog che aveva una citazione, più o (molto) meno dotta, come incipit di ogni suo post. A parte questo, non rappresentava nulla di più di una virgola su una pagina del Web 2.0. E’ triste, ma a volte è tutto quello che si può dire di determinati blog.

Tuttavia il suo creatore crebbe, imparò e infine si stufò dei limiti nei quali era ristretta la sua insulsa creatura. Così si mise all’opera, e le predispose una nuova casa.

Non che l’interessato se lo meritasse, ma oramai era fatta. La nuova casa era pronta, e ora voi ci siete entrati. Questo non depone a favore delle vostre capacità mentali, ve lo notifico.

La nuova casa è nata il 15 agosto 2007, alle 19.53. Esatto: all’ora di cena del giorno di ferragosto non avevo nulla di meglio da fare.

E lentamente, anzi, quasi tettonicamente, compariranno dietro il nuovo primo post tanti vecchi post trasferiti. Appaiono “dopo”, ma son stati creati “prima”, e compaiono “sotto” al primo post su WP, ma “sopra” ai precedenti. Qui Emmet L. “Doc” Brown mi fa un baffo!

E speriamo che Terry Pratchett e Antonella Pieretti mi perdonino la corposa ispirazione iniziale. (T.P., Stregoneria, TEADUE, 2002)